Zum Inhalt springen

I media cinesi di proprietà dello Stato inseriscono Bitcoin in un rally di massa

Nonostante le rigide norme del governo cinese sulle valute criptate, i media statali cinesi, CCTV, stanno puntando i riflettori sulla recente corsa dei tori della Bitcoin.

CnLedger, un popolare account anonimo di Twitter

CnLedger, un popolare account anonimo di Twitter che copre le notizie crittografiche in Cina, prende atto della recente copertura delle CCTV.

„CCTV, il canale televisivo ufficiale della Cina: Il prezzo del Bitcoin supera i 17,5 mila dollari, con un aumento del 70% in meno di 50 giorni. Rispetto al mercato dei tori del 2017, la rete, lo sviluppo e l’eco-sistema di investimento della Bitcoin sono ora molto migliori. Il recente aumento è trainato dai fondi istituzionali“.

Secondo CoinGecko, Bitcoin è quotata a 17.963,99 dollari al momento di scrivere, con un aumento di oltre il 10% sulla settimana, oltre il 50% sul mese e oltre il 120% sull’anno.

La Cina ha vietato le offerte iniziali di monete (ICO) nel 2017 e ha continuato il suo giro di vite cripto con indagini sugli scambi l’anno scorso.

Il Paese, tuttavia, ha continuato a sostenere lo spazio di blocco. Un rapporto della piattaforma di analisi crittografica LongHash rivela che da gennaio a luglio 2020 sono state costituite in Cina più di 10.000 società a catena di blocco, superando le 8.595 registrate nel 2017.

La società di dati crittografici afferma che quest’anno il numero di società

La società di dati crittografici afferma che quest’anno il numero di società di blockchain di nuova costituzione in Cina supererà il numero di società costituite l’anno scorso, che era di 13.885.

Inoltre, i cittadini cinesi continuano a usare la crittografia per spostare denaro fuori dal Paese. Un rapporto di agosto della società di analisi di blockchain Chainalysis ha indicato che più di 50 miliardi di dollari di criptovaluta sono fuggiti dai portafogli cinesi negli ultimi 12 mesi.

Kommentare sind geschlossen, aber Trackbacks und Pingbacks sind möglich.